Nutrizione Dedicata > Avanzi marsch!

Avanzi marsch!

 

Avanzi marsch!

Con l'arrivo del nuovo anno, iniziamo a pensare ai buoni propositi per il 2016 che verrà...Perchè, quindi, non partire evitando inutili sprechi?

Molte ricerche sostengono che una parte consistente dei cibi acquistati finiscono nella spazzatura, alcune volte perchè non prestiamo attenzione alle date di scadenza, altre perchè calcoliamo male le porzioni.

Per evitare gli sprechi, partiamo riutilizzando piccoli avanzi di cibo rimasti in frigorifero. Come? Aggiungendo, per esempio, del latte avanzato, anche di soia, a verdure cotte come carote, spinaci o piselli per preparare un'ottima vellutata, oppure usandolo con le uova per ottenere frittate più morbide. Se, invece, hai qualche pezzo di formaggio in avanzo, tritalo nel mixer e aggiungilo ad una besciamella, la soluzione ideale per gratinare al forno finocchi o cardi.

Spesso, poi, capita di cucinare riso o miglio in quantità maggiore del necessario: mischiali con verdure cotte come funghi, carote o piselli, aggiungi un cucchiaio di ricotta o un uovo, un pò di parmigiano e forma delle crocchette che passerai nel pangrattato consentito e cuocerai in forno o in padella con poco olio per un antipasto davvero delizioso! Con un ripieno simile potrai riempire anche delle barchette di zucchine da gratinare in forno...

Che fare con il pane raffermo? Si tratta dell'ingrediente più semplice da riciclare: puoi tagliarlo a dadini, dorarlo in forno creando dei crostini ottimi per accompagnare i passati di verdura o utilizzarlo grattugiato sulla pasta, ti aiuterà a raccogliere meglio il sugo.
Inoltre, è ideale anche per tante ricette rustiche di torte dolci a base di frutta secca.

E con le fette di torta ormai secche? Bagnale col caffè e usale come base per un dolce al cucchiaio a base di yogurt o, per i più golosi, di crema pasticcera.

Infine i semi: utilizza quelli di girasole, zucca o mandorle tritati insieme a rucola o foglie di cavolo nero per preparare un gustoso pesto invernale. Il sesamo, invece, è perfetto come panatura alternativa senza glutine per fettine di carne o pesce da cuocere alla piastra.

Come vedi la "cucina degli avanzi" è fonte di ispirazione e ricca di gusto!

di Marina Ottaviani


Archivio approfondimenti:

Primavera, stagione di scampagnate e picnic

La Primavera è la stagione delle scampagnate e dei picnic all'aria aperta. Ecco qualche consiglio per un pranzo senza glutine all'aria aperta salutare e ricco di gusto.

A Pasqua pieno come un uovo? No grazie!

Tra i peccati di gola di Carnevale e quelli di Pasqua è importante prendersi delle pause risparmiando sulle calorie. Cibi di stagione, qualche giusto accorgimento e un pò di sport sono ottimi alleati per restare in forma.

Freddi invernali? Corriamo ai ripari!

Nel periodo invernale è fondamentale sapere quali sono le scelte alimentari più indicate per il proprio benessere. Conoscere gli ingredienti giusti da utilizzare in cucina è fondamentale.

Avanzi marsch!

Saper riutilizzare gli avanzi di cibo per evitare inutili sprechi creando allo stesso tempo piatti gustosi e genuini. Possibile, ma con qualche giusto accorgimento.

Festività natalizie? Attenzione alla linea!

Il Natale è un momento di grandi mangiate. Riuscire a godere dei piaceri della tavola restando in forma è possibile, bastano pochi accorgimenti nutrizionali e un pò di esercizio fisico.

Come cucinare senza uova?

La cucina senza uova può essere una necessità o una scelta alimentare, in entrambi i casi però è giusto conoscere le alternative più corrette per sostituire questo importante ingrediente.
Precedente12Successivo