Nutrizione Dedicata > Cos'è la Celiachia?

Cos'è la Celiachia?


 
La celiachia è un'intolleranza permanente al glutine, una sostanza proteica presente in alcuni cereali (frumento, farro, orzo, segale, spelta, kamut, triticale). L'ingestione di questa sostanza nel soggetto celiaco provoca infatti una reazione immunitaria abnorme da parte dei linfociti presenti nei villi intestinali che ricoprono le pareti dell'intestino tenue, l'organo deputato all'assorbimento delle sostanze nutritive nel sangue. Questa reazione rende l'intestino tenue sempre meno capace di assorbire le sostanze nutritive, causando alterazioni fisiologiche e malnutrizione che determina, nelle forme più gravi e tardivamente diagnosticate, gravi lesioni alle pareti dell'intestino tenue (atrofizzazione dei villi intestinali). Il deficit di assorbimento risulta ancora più grave durante l'infanzia, periodo della vita in cui più di ogni altro l'organismo necessita di sostanze nutritive per lo sviluppo e la crescita.

Nonostante la ricerca stia facendo passi avanti nella messa a punto di terapie e soluzioni alternative, ad oggi l'unica cura in grado di consentire al celiaco ottimali condizioni psicofisiche è una dieta rigorosamente priva di glutine, che consente di trasformare questa malattia in una normale condizione di vita. Il celiaco non deve superare la soglia di 10 mg di glutine al giorno, oltre questa soglia questa proteina sviluppa tutti i suoi effetti tossici sull'organismo intollerante.

Fonti
Ministero della Salute
Associazione Italiana Celiachia


Archivio approfondimenti:

Primavera, stagione di scampagnate e picnic

La Primavera è la stagione delle scampagnate e dei picnic all'aria aperta. Ecco qualche consiglio per un pranzo senza glutine all'aria aperta salutare e ricco di gusto.

A Pasqua pieno come un uovo? No grazie!

Tra i peccati di gola di Carnevale e quelli di Pasqua è importante prendersi delle pause risparmiando sulle calorie. Cibi di stagione, qualche giusto accorgimento e un pò di sport sono ottimi alleati per restare in forma.

Freddi invernali? Corriamo ai ripari!

Nel periodo invernale è fondamentale sapere quali sono le scelte alimentari più indicate per il proprio benessere. Conoscere gli ingredienti giusti da utilizzare in cucina è fondamentale.

Avanzi marsch!

Saper riutilizzare gli avanzi di cibo per evitare inutili sprechi creando allo stesso tempo piatti gustosi e genuini. Possibile, ma con qualche giusto accorgimento.

Festività natalizie? Attenzione alla linea!

Il Natale è un momento di grandi mangiate. Riuscire a godere dei piaceri della tavola restando in forma è possibile, bastano pochi accorgimenti nutrizionali e un pò di esercizio fisico.

Come cucinare senza uova?

La cucina senza uova può essere una necessità o una scelta alimentare, in entrambi i casi però è giusto conoscere le alternative più corrette per sostituire questo importante ingrediente.
Precedente12Successivo