Pane senza glutine cotto in pentola

Tempo:
1 e 15 minuti + tempo di lievitazione
Difficoltà:
Media
 

Ingredienti:

per 1 kg di impasto
500 g mix farina1 bustina (7g) lievito secco
50 g farina di grano saracenofarina di riso
550 g acqua tiepidafarina di mais
15 g olio extravergine di oliva/strutto
Preparazione

Versare il mix farina e il lievito secco in una ciotola, aggiungere l'acqua tiepida e iniziare ad impastare. Dopo che la farina avrà assorbito tutta l'acqua, versare l'olio o lo strutto e continuare ad impastare fino a ottenere un composto ben amalgamato e liscio.

Prendere una ciotola di plastica di 22 centimetri di diametro, spennellarne il fondo e le pareti con l'olio e versarvi l'impasto, quindi chiudere la ciotola con un coperchio o, in alternativa, metterla dentro un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso.
Far lievitare l'impasto per circa 1 ora/1 ora e mezza fino a fargli raggiungere il bordo della ciotola che lo contiene (il tempo di lievitazione dipende dalla temperatura esterna e da quella dell'acqua utilizzata in fase di impasto).
15 minuti prima della fine del processo di lievitazione accendere il forno a 200° avendo cura di mettervi a scaldare una pentola adatta per la successiva cottura dell'impasto. La pentola da utilizzare dovrà essere priva di manici di plastica o materiale incompatibile con le alte temperature del forno e possibilmente dotata di coperchio di vetro.

A impasto lievitato, rovesciarlo su un foglio di carta da forno, trasferirlo nella pentola ben calda e chiudere il tutto con il coperchio di vetro. Cuocere per circa 30 minuti, quindi aprire il forno, togliere il coperchio dalla pentola e terminare la cottura per altri 15 minuti circa fino ad ottenere un pane dalla crosta croccante.

Ricetta di Emanuela Ghinazzi >

Ti consigliamo per questa ricetta:

Suggerisci a NutriSì
Invia ad un Amico
Trova la ricetta
Cerca per ingrediente
Cerca per categoria
v
Cerca per prodotto
v
Cerca per portata
v
Cerca per tempo di preparazione
v
Senza uova
Senza sale
Senza soia
CHIEDI A EMANUELA
Chiedi a Emanuela
CHIEDI ALLA NUTRIZIONISTA