Allergia graminacee

Publication date: 31/12/2012 12:58:50
Domanda

Ho mio figlio allergico alle graminacee non so piu cosa gli fa male e cosa no potete consigliarmi una dieta grazie

Risposta

Il consiglio è di rivolgersi ad un allergologo e di seguirne i consigli, in quanto nel periodo dei pollini e quindi di massima espressione dell'allergia sono molti gli alimenti che potrebbero dare reazioni crociate, con sintomi variabili però da persona a persona e anche dalla quantità del cibo ingerito. La lista di questi alimenti è davvero lunga, dai cereali come frumento, segale, orzo alla frutta come agrumi, anguria, melone, prugna, pesca, albicocca, ciliegia, kiwi, arachidi, mandorle ad alcune verdure, come sedano e pomodoro. Alcuni nutrizionisti consigliano in questo periodo di usare cereali integrali naturalmente privi di glutine, come il riso, di ridurre o evitare anche i latticini, che peggiorerebbero i sintomi respiratori, ma il problema è complesso e richiede altre prove personalizzate che solo l'allergologo è in grado di consigliare.

Immagine/CmsData/IconaRaccomandazione.png