Intolleranza al lattosio e celiachia

Publication date: 07/11/2013 00:00:00
Domanda

Salve io sono intollerante al lattosio e allergica a diversi cibi ora avendo problemi di peso mi sono recata da un nutrizionista che vedendo i miei esami e visitandomi ,e descrivendo i miei disturbi mi ha detto che potrei esser celiaca cosi mi ha consigliato di mangiare quel poco prescritto come pane e pasta per intolleranti al glutine e devo dire che già dopo due settimane sto molto meglio a livello intestinale mi ha quindi consigliato di proseguire con l'eliminazione del glutine e del lattosio ho provato diversi latti in sostituzione ma l'unico che tollero è quello di riso. Vi sono problemi se vado avanti ad oltranza con questa dieta?

Risposta

Se la dieta è stata fatta da una nutrizionista, penso che sia equilibrata in nutrienti e quindi non dovrebbero esserci problemi nel continuare a seguirla. Piuttosto proseguirei nelle indagini per stabilire se si tratta di celiachia o di sensibilità al glutine, due patologie molto diverse in termini di complicanze e di strategia dietetica. Per quanto riguarda il latte di riso, come bevanda è gradevole, ma la composizione in termini di proteine e calcio è molto diversa sia da quello vaccino che da quello di soia: nesun problema se queste sostanze vengono assunte con altri cibi durante la giornata.

Immagine/CmsData/IconaRaccomandazione.png